Topic outline

  • General

    • E-TWINNING QUALITY LABEL 2019

      Congratulazioni all’attuale classe 4AL che nell.a.s. 2018/2019 , insieme alla docente Givanni E., ha ricevuto il il Certificato di qualità per il progetto “La mujer a lo largo de la historia ” , un grande lavoro con al centro il tema della donna, che si è svolto con molteplici parti e ha previsto una fase di gemellaggio elettronico e una fase in presenza, con lo scambio tra la nostra classe e un gruppo di coetanei de “Las escuelas de Artesanos” de Valencia. Qui le motivazioni:.. Il TwinSpace è ricco di materiali, frutto di un'ottima documentazione delle attività svolte attraverso le TIC, e ben organizzato, riflesso di un'ottima pianificazione delle attività da parte delle due docenti fondatrici. Il progetto, ben integrato nel curricolo, ha saputo coinvolgere gli studenti rendendoli protagonisti del loro percorso di apprendimento, facendo conoscere loro aspetti molto importanti della storia “al femminile”. Ottime e costanti la comunicazione e la collaborazione con i partner con anche il lavoro in gruppi di nazionalità mista e la creazione di prodotti collaborativi comuni. Si apprezzano inoltre l'integrazione nel curricolo e l’uso efficace della tecnologia….

      Complimenti ai destinatari di questo riconoscimento che mette in luce la qualità didattica ed educativa della nostra scuola.

      Link al progetto https://twinspace.etwinning.net/71646/home


      L’attuale classe 5AL nell.a.s. 2018/2019, insieme alla docente Givanni E., ha ricevuto il il Certificato di qualità per il progetto IN SONGS WORDS FLY / EN LAS CANCIONES LAS PALABRAS VUELAN, progetto europeo a distanza in lingua spagnola, che ha visto come prodotto finale la creazione di una canzone sull’europa con una versione multilingue. Le motivazioni del riconoscimento: ...in generale il TwinSpace, compresa la sua versione pubblica, risulta ricco di materiali e molto ben organizzato, probabile riflesso di un'ottima pianificazione delle attività. .. Nel caso specifico si apprezzano i risultati ottenuti dalla docente nella classe coinvolta in termini di coinvolgimento attivo, entusiasmo, sviluppo di competenze e conoscenze da parte dei ragazzi. Complimenti a tutti gli studenti che hanno partecipato al progetto.

      Link al progetto https://twinspace.etwinning.net/69609/home


      L’attuale classe 5AL nell' a.s. 2018/2019, insieme alla docente Givanni E., ha ricevuto il Certificato di qualità per il progetto “Lo confieso, no puedo vivir sin tí” con le seguenti motivazioni in sede di valutazione: "Il progetto ha avuto come obiettivo lo studio e l'analisi sull'uso compulsivo di alcuni oggetti della vita quotidiana e sulle problematiche collegate a fenomeni di dipendenze.
      La partecipazione di vari partner di paesi diversi costituisce un valore aggiunto durante lo svolgimento delle attività progettuali... Il prodotto finale realizzato: libro digitale, redatto in lingua spagnola, riflette la sinergia che si é creata tra i partner e l'efficacia racchiusa in un prodotto di tipo collaborativo. Il Twinspace risulta ben organizzato e il materiale realizzato, riproduce fedelmente il percorso progettuale indicato nella scheda di candidatura. Un grande ringraziamento a tutti i colleghi partner e agli studenti che hanno partecipato con entusiasmo, migliorando le loro capacità in spagnolo e digitali, e dimostrando sintonia nel lavoro di gruppo."

      Link al progetto https://twinspace.etwinning.net/71788/home

      • E-TWINNING QUALITY LABEL 2019

        La classe 5BL ha partecipato per due anni al progetto "smArt", in partnership con tre scuole europee: Belgio, Irlanda e Spagna, che ha ottenuto il Certificato di Qualità Nazionale e-Twinning. 

        Da questa collaborazione è nato il nuovo progetto "Totally Maths", che ha vinto un finanziamento Erasmus plus per i prossimi due anni.

        • eTwinning 2017-18

          Il progetto e-twinning "La historia en el arte" svolto nell'a.s. 2017/2018 dalla classe 3AL, ha ottenuto il Certificato di Qualità

          I criteri sulla base dei quali avviene la valutazione dei progetti ai fini del Certificato di Qualità sono condivisi a livello europeo e sono i seguenti:
          1) Innovazione pedagogica
          Le attività del progetto sono basate su innovativi metodi pedagogici, privilegiando il lavoro creativo, responsabile e autonomo di ciascun alunno, non necessariamente sottoposto all’idea del docente.
          2) Integrazione curriculare
          Il lavoro del progetto è integrato nel curricolo e nei programmi di studio delle varie materie coinvolte. La maggior parte del lavoro è svolto durante l’orario scolastico ed è parte integrante delle attività scolastiche. L’insegnante ha seguito chiaramente il curricolo attraverso le attività svolte.
          3) Comunicazione e scambio fra le scuole partner
          Il gemellaggio ha saputo attivare processi che favoriscono lo scambio e la condivisione delle informazioni tra insegnanti e alunni. Questo criterio valuta la qualità delle attività di comunicazione che gli insegnanti hanno progettato per o con i loro allievi, per far coincidere il lavoro delle classi ai temi e gli obiettivi del progetto.
          4) Collaborazione fra scuole partner
          Un gemellaggio è collaborativo quando entrambe le classi hanno bisogno del contributo dell’altra classe partner per completare l’attività previste. Le attività di collaborazione vanno quindi al di là della comunicazione, con i partner che sono co-autori e co-creatori di contenuti e prodotti. L’interazione diventa quindi concreta e tangibile.
          5) Uso della tecnologia
          Si valuta le modalità attraverso cui l’utilizzo della tecnologia ha favorito il lavoro partecipativo e condividere le informazioni tra i partner e quanto questa ha contribuito a favorire la creazione di prodotti finali ed i risultati del progetto.
          6) Risultati, impatto e documentazione
          Il criterio valuta i risultati finali del progetto: il modo in cui vengono presentate le attività online, il coinvolgimento degli alunni nella piattaforma, la documentazione delle attività, oltre all’impatto che ha avuto sulle competenze di alunni, insegnanti, personale scolastico e, più in generale, nei contesti esterni alla scuola.

          In particolare, la classe 3AL (a.s. 2017/2018) ha dimostrato un'ottima motivazione alla didattica laboratoriale che ha presupposto questo lavoro. Abbiamo lavorato insieme a una scuola spagnola , "Escuela de Artesanos de Valencia", con la quale abbiamo effettuato uno scambio in presenza con ritorno, e con altre scuole europee, ovveroAgrupamento de Escolas Alto dos Moinhos, Sintra, Sintra Portogallo eECOLE SAINTE THERESE-LES CORDELIERS, Clermont- Ferrand Francia e Lycée Marie Curie, Versailles Francia usando una piattaforma comune e creando lavori con gruppi misti internazionali. Il tema principale è stato l'approfondimento di periodi storici, dalla Conquista delle Americhe alla Rivoluzione industriale, con focus su artisti rappresentativi. Un esempio del nsotro lavoro è visibile qui: https://issuu.com/andreagarcia354/docs/8_de_marzo
          Questo importante riconoscimento è un ottimo risultato per gli alunni, e anche per le famiglie che sono state da subito informate sul progetto di classe e a loro modo hanno partecipato attivamente nella fase di ricezione degli studenti spagnoli.


          Il progetto e-twinning "Teruel y Verona, tierras que enamoran" della classe 2AL a.s. 2017/2018 ha ottenuto il Certificato di Qualità (Quality Label) e-twinning

          Il nostro partner è stato un gruppo di studenti di una scuola di Teruel, Spagna, "IES VEga del Turia" di Teruel.
          L'obiettivo è stato presentare i patrimoni paesaggisti, culturali ed artistici delle nostre città, accomunate da una "leggenda d'amore", a Verona la tragedia di Romeo e Giulietta e a Teruel "Los amantes de Teruel". I nostri alunni hanno lavorato con curiosità e diligenza, usando lo spagnolo come lingua veicolare in ogni momento, migliorando quindi le competenze linguistico-comunicativi e culturali. Hanno lavorato in gruppo, operando ricerche, selezionando materiali autentici ed elaborando prodotti multimediali, migliorando quindi anche le competenze digitali. Abbiamo anche posto le basi per un futuro gemellaggio in presenza tra le scuole.
          Infine, il progetto si è inserito nell'evento culturale "Los amantes de Aragòn", incontro svoltosi il 20 febbraio 2018 presso la Società letteraria, organizzato dall'ACIS, associazione culturale Italia Spagna, e con il supporto della rete "Enredados por la ñ" (di cui la nostra scuola fa parte) con lo scopo di rafforzare un futuro gemellaggio tra le città di Verona e Teruel. Erano presenti e hanno manenuto un colloquio aperto il sindaco della nostra città ed in videoconferenza il sindaco della città di Teruel, insieme al docente partner del progetto. In Società Letteraria era presente anche il Console generale della Spagna, Dott. Antonio Cosano Pèrez.

          • eTwinning 2016-17